airport VIP Lounge

Vip Lounge: relax in aeroporto

VIP Lounge per trasformare le ore di attesa in aeroporto in un’opportunità

. L’aereo è sicuramente il mezzo di trasporto che consente di raggiungere nel minor tempo possibile la meta scelta per una vacanza e risulta anche la soluzione preferita di chi deve spostarsi per motivi di lavoro. I ritardi dei voli, solitamente dovuti a scioperi o ad avverse condizioni meteorologiche, possono obbligare a soste forzate all’interno degli aeroporti. Chi viaggia frequentemente o le persone che devono affrontare viaggi internazionali comprensivi di scali, vedendosi obbligate ad attendere per ore l’aereo successivo, molte volte sono soggette a stanchezza e stress.

Le airport VIP Lounge sono nate proprio per offrire conforto a chi vuole evitare di trascorrere ore in aree affollate di passeggeri nel quali il rumore e la scarsa presenza di posti a sedere sono all’ordine del giorno. Sono trascorsi ormai molti anni da quando, nel 1939, la prima Lounge è apparsa all’interno dell’aeroporto di New York. Era stata concepita quale strumento promozionale da parte di una compagnia di linea, ma l’approvazione ricevuta dai viaggiatori ha portato ben presto alla nascita di altre Lounge.

Una airport VIP Lounge permette di godere di un ambiente riservato estremamente accogliente, nel quale usufruire di diversi servizi, pensati per rispondere perfettamente alle esigenze delle diverse tipologie di clienti. È consentito a chi è in attesa del volo di godere di un momento di relax assicurato dalla presenza di poltrone e sedute sicuramente più confortevoli di quelle normalmente presenti nelle sale d’attesa. Niente di meglio di alcuni minuti di relax tra bevande e snack, magari sfogliando una rivista in un’atmosfera tranquilla. Inoltre, viene lasciata la possibilità, a chi desidera trasformare il tempo a disposizione in un’occasione per sviluppare le proprie idee in ambito lavorativo, di utilizzare le salette approntate appositamente per le riunioni di lavoro.

Chiaramente, ogni lounge si distingue per i servizi messi a disposizione. Tra quelli base non mancano punti di ristoro e connessione Wi-Fi gratuita, la presenza di televisori e quotidiani internazionali, sale meeting private e servizi business. Gli aeroporti che si trovano nei pressi delle grandi città offrono Lounge particolarmente lussuose, nelle quali è possibile trovare anche centri fitness, Spa, servizi dotati di docce e, per chi lo desidera, anche stanze nelle quali i passeggeri hanno l’opportunità di riposarsi senza essere disturbati. Un aspetto che ha permesso alle VIP Lounge di riscontrare un grande successo, è la possibilità di ricevere assistenza dagli addetti al customer service per vedere soddisfatte anche le richieste più variegate.

Come accedere alle VIP Lounge

Chi desidera avere accesso alle VIP Lounge può seguire diverse strade. Ad esempio, tale servizio viene garantito a chi acquista un biglietto di prima classe (o business class), o alle persone che riescono ad ottenere lo status d’elite presso una determinata compagnia aerea (ad averne diritto sono solitamente i “frequent flyer”). Un’altra opzione a disposizione è l’acquisto di un pass giornaliero, che consente di assaporare le sensazioni regalate da un’esperienza unica. Chi non ha l’opportunità di soddisfare una delle condizioni appena descritte, solitamente rinuncia alle VIP Lounge in favore di una Lounge pubblica. 
In realtà, esiste un’altra modalità più semplice e conveniente, per entrare a far parte della Vip Lounge: diverse società che si occupano di carte di credito hanno scelto di stipulare accordi con le compagnie aeree, garantendo diversi vantaggi, uno dei quali è proprio l’accesso alle Lounge con il pagamento di una cifra estremamente vantaggiosa. 


Ad esempio puoi avere accesso alle Vip Lounge tramite la Carta Diners Club che permette l’ingresso in più di 650 airport lounges, situati negli aeroporti di tutto il mondo. Proprio il successo di questa iniziativa ha indotto Diners Club a moltiplicare i suoi sforzi per far crescere sempre di più la rete che in Italia comprende, tra gli altri, gli aeroporti di città quali Milano, Torino, Venezia, Firenze e Roma. A rendere ancora più semplice il meccanismo è stata la scelta di Diners Club di realizzare un’App che consente, in pochi secondi, di avere informazioni dettagliate in merito alle airport Lounges esistenti, permettendo di scegliere quella preferita.

Tra le VIP Lounge più rinomate si ricordano quelle di Londra (sono 37 quelle presenti all’interno dei suoi scali), Francoforte e New York. Per quanto riguarda le compagnie aeree, è la British Airways a possederne il maggior numero, sessantacinque, seguita dalla China Southern Airlines e dalla Delta Airlines. Famosa, soprattutto per i suoi vini e per la possibilità di godere di trattamenti per il viso e il corpo, è quella della compagnia Air France, presente all’aeroporto Paris-Charles de Gaulle.

Trascorrere del tempo in una airport Vip Lounge permette a qualsiasi viaggiatore di sentirsi a casa e di essere coccolati con servizi su misura, che sono il modo migliore per non farsi cogliere dallo stress e dall’agitazione. Le ore di attesa passeranno veloci e in modo piacevole se possiedi una carta di credito Diners Club, la chiave d’accesso ideale per entrare a far parte di questo mondo affascinante ed esclusivo.